Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online

Secondo  l’art. 8 del Dlgs 297/94 la Giunta è eletta nel seno del Consiglio di istituto (secondo le regole stabilite dallo stesso, normalmente dal regolamento), dura in carica anch’essa tre anni ed è composta da un docente, un A.T.A. e due genitori Ne fanno parte di diritto il Dirigente scolastico, che la presiede, la convoca e ne dispone l’ordine del giorno ed il DSGA, che svolge anche funzioni di segretario. I suoi membri decadono e vengono surrogati come previsto per i consiglieri.

Il DL 44/01 ha ridefinito le competenze della Giunta esecutiva, avendo riconosciuto la capacità negoziale esclusivamente al Dirigente scolastico (art. 31) ed individuato gli interventi del Consiglio di istituto in tale attività (art. 33) e prevedendo che soltanto il programma annuale (art. 2) e le sue modifiche (art. 6) siano proposte al Consiglio dalla Giunta. Dunque, secondo il DI 44/01, solo prima dell’approvazione del programma annuale e delle sue modifiche la Giunta, che lo propone preparando i lavori del consiglio, deve essere previamente convocata, non altrettanto per il conto consuntivo.

L’esecuzione delle delibere del Consiglio di Istituto (art. 10 comma 10 Dlgs 297/94 e art. 3 DI 28 maggio 1975 )  seguito dell’autonomia ed ai rinnovati poteri del Dirigente scolastico (art. 25 Dgs 165/01) + invce demandata a questi (art. 4 DI 28 maggio 1975 e art. 396 Dlgs 297/94)

Gli artt. 42 e 43 del Dlgs 297/94 non stabiliscono la pubblicità degli atti o delle sedute della Giunta Esecutiva, ma è sempre concesso l’accesso ai sensi della L 241/90.

Membri a.s. 2018/19:

(membro di diritto)      dott. Maria Leonardi Presidente (Dirigente scolastico) 
(membro di diritto)      sig.ra Maria Bono    Segretario (DSGA)
(componente docenti) prof.ssa Marina Citterio
(membro ATA)             ------------                          
(componente genitori) dott. Danilo Papaleo         
(componente genitori) sig.ra Marzia Artiaco